ALLARMI > Silentron > I prodotti


Silenya HT GSM Top DualBand 5500

Centrali supervisionate e telegestibili per sistemi di allarme misti via radio DualBand e via filo



Silenya HT Top è la più completa soluzione per l'installazione di sistemi di allarme residenziali, integrati da funzioni antipericolo e di automazione domotica. La trasmissione radio supervisionata e scannerizzata DualBand rende sicure le comunicazioni del sistema fra centrale, rivelatori e mezzi di allame. La gestione differenziata degli allarmi segnala in modo diverso tentativi di avvicinamento, forzature o scasso degli infissi, intrusione in locali protetti, principi di incendio o

allagamento ed altri eventi pericolosi. In caso di allarme la centrale chiama i numeri programmati trasmettendo messaggi specifici legati all'evento. L'utente può chiamare la centrale per controllarne e modificarne lo stato, ascoltare i rumori ambientali e comandare utilizzatori elettrici, luci, automatismi, caldaie ecc.

L'utilizzo della centrale è semplice: tramite telecomandi, tastiera di bordo e tastiere supplementari si inseriscono le 3 zone, insieme o singolarmente.

Silenya risponde parlando in chiaro, confermando e/o avvisando di nuovi eventi. L'effetto deterrente del sistema è garantito: Silenya controlla via radio e/o via filo potenti sirene interne e/o esterne, volendo anche parlanti, accende luci, attiva altri dissuasori utili ad allontanare eventuali intrusi.

5500 Silenya HT GSM Top: alimentata a 230V con batteria di supporto (non fornita), controlla 99 rivelatori radio e svariati via filo con alimentazione dedicata; dispone di uscite radio/filo per mezzi di allarme e per 18 comandi di attuazione domotica; opera su linea telefonica fissa e su rete GSM, chiamando fino a 63 numeri telefonici cui trasmette fino a 6 messaggi vocali e 16 SMS, nonché protocolli digitali se collegata a centrali di vigilanza.



Silenya HT Top DualBand 5502

Centrali supervisionate e telegestibili per sistemi di allarme misti via radio DualBand e via filo

Silenya HT Top è la più completa soluzione per l'installazione di sistemi di allarme residenziali, integrati da funzioni antipericolo e di automazione domotica. La trasmissione radio supervisionata e scannerizzata DualBand rende sicure le comunicazioni del sistema fra centrale, rivelatori e mezzi di allame. La gestione differenziata degli allarmi segnala in modo diverso tentativi di avvicinamento, forzature o scasso degli infissi, intrusione in locali protetti, principi di incendio o

allagamento ed altri eventi pericolosi. In caso di allarme la centrale chiama i numeri programmati trasmettendo messaggi specifici legati all'evento. L'utente può chiamare la centrale per controllarne e modificarne lo stato, ascoltare i rumori ambientali e comandare utilizzatori elettrici, luci, automatismi, caldaie ecc.
L'utilizzo della centrale è semplice: tramite telecomandi, tastiera di bordo e tastiere supplementari si inseriscono le 3 zone, insieme o singolarmente.
Silenya risponde parlando in chiaro, confermando e/o avvisando di nuovi eventi. L'effetto deterrente del sistema è garantito: Silenya controlla via radio e/o via filo potenti sirene interne e/o esterne, volendo anche parlanti, accende luci, attiva altri dissuasori utili ad allontanare eventuali intrusi.

5502 Silenya HT Top: alimentata a 230V con batteria di supporto (non fornita), controlla 99 rivelatori radio e svariati via filo con alimentazione dedicata; dispone di uscite radio/filo per mezzi di allarme e per 18 comandi di attuazione domotica; opera su linea telefonica fissa, chiamando fino a 63 numeri telefonici cui trasmette fino a 6 messaggi vocali , nonché protocolli digitali se collegata a centrali di vigilanza.






Silenya HT GSM Free DualBand 5501

Centrali supervisionate e telegestibili per sistemi di allarme esclusivamente via radio DualBand

Silenya HT Free è la miglior soluzione per l'installazione di sistemi di allarme residenziali, integrati da funzioni antipericolo e di automazione domotica senza posa di cavi e completamente indipendenti dalla rete elettrica. La trasmissione radio supervisionata e scannerizzata DualBand rende sicure le comunicazioni del sistema fra centrale, rivelatori e mezzi di allame. La gestione differenziata degli allarmi segnala in modo diverso tentativi di avvicinamento, forzature o scasso degli infissi, intrusione in locali protetti, principi di incendio o

allagamento ed altri eventi pericolosi. In caso di allarme la centrale chiama i numeri programmati trasmettendo messaggi specifici legati all'evento. L'utente può chiamare la centrale per controllarne e modificarne lo stato, ascoltare i rumori ambientali e comandare utilizzatori elettrici, luci, automatismi, caldaie ecc.
L'utilizzo della centrale è semplice: tramite telecomandi, tastiera di bordo e tastiere supplementari si inseriscono le 3 zone, insieme o singolarmente.
Silenya risponde parlando in chiaro, confermando e/o avvisando di nuovi eventi. L'effetto deterrente del sistema è garantito da potenti sirene interne e/o esterne (anche parlanti), accensione luci, attivazione di altri dissuasori.

5501 Silenya HT GSM Free: alimentata con pack pile Silentron, controlla fino a 99 rivelatori radio e svariati mezzi di allarme (sirene e ricevitori vari) e consente 16 comandi di attuazione domotica; opera su linea telefonica fissa e su rete GSM, chiamando fino a 63 numeri telefonici cui trasmette fino a 6 messaggi vocali e 16 SMS, nonché protocolli digitali se collegata a centrali di vigilanza.



Silenya HT Free DualBand 5503

Centrali supervisionate e telegestibili per sistemi di allarme esclusivamente via radio DualBand

Silenya HT Free è la miglior soluzione per l'installazione di sistemi di allarme residenziali, integrati da funzioni antipericolo e di automazione domotica senza posa di cavi e completamente indipendenti dalla rete elettrica. La trasmissione radio supervisionata e scannerizzata DualBand rende sicure le comunicazioni del sistema fra centrale, rivelatori e mezzi di allame. La gestione differenziata degli allarmi segnala in modo diverso tentativi di avvicinamento, forzature o scasso degli infissi, intrusione in locali protetti, principi di incendio o allagamento ed altri eventi pericolosi.


In caso di allarme la centrale chiama i numeri programmati trasmettendo messaggi specifici legati all'evento. L'utente può chiamare la centrale per controllarne e modificarne lo stato, ascoltare i rumori ambientali e comandare utilizzatori elettrici, luci, automatismi, caldaie ecc.
L'utilizzo della centrale è semplice: tramite telecomandi, tastiera di bordo e tastiere supplementari si inseriscono le 3 zone, insieme o singolarmente.
Silenya risponde parlando in chiaro, confermando e/o avvisando di nuovi eventi. L'effetto deterrente del sistema è garantito da potenti sirene interne e/o esterne (anche parlanti), accensione luci, attivazione di altri dissuasori.

5503 Silenya HT Free: alimentata con pack pile Silentron, controlla fino a 99 rivelatori radio e svariati mezzi di allarme (sirene e ricevitori vari) e consente 16 comandi di attuazione domotica; opera su linea telefonica fissa, chiamando fino a 63 numeri telefonici cui trasmette fino a 6 messaggi vocali, nonché protocolli digitali se collegata a centrali di vigilanza.



COSO DualBand 5403

Box compatto di allarme supervisionato senza fili DualBand, con rivelatore e sirena integrati

La soluzione immediata, efficiente e sicura per la protezione degli appartamenti: elegante e veloce, 100% senza fili, si fissa al muro e si inserisce con il telecomando in dotazione: il rivelatore volumetrico integrato segnalerà movimenti umani e scatenerà la potente sirena interna. Ove necessario, l’apparecchio base può controllare altri rivelatori, sirene e combinatori telefonici senza fili in doppia frequenza DualBand, arrivando a costituire un sistema completo, affidabile, sicuro e di costo estremamente contenuto.

Disponibile staffa per fissaggio ad angolo cod. 8082. E' possibile inserire all'interno scheda 5982 (vedere caratteristiche) per ottenere l'invio di un messaggio SMS in caso di allarme.

CARATTERISTICHE TECNICHE


Alimentazione a pile alcaline (autonomia oltre 4 anni) o litio (circa 5 anni)
3 zone di allarme,
32 rivelatori/telecomandi via radio programmabili, supervisionati DualBand
Inserimento totale/parziale e disinserimento con telecomando e/o tastiera
Rivelatore di movimento integrato - copertura: settore di 100° per oltre 12m


Potente sirena di allarme integrata, oltre 119 db a 1m.
Operatività radio bidirezionale in doppia frequenza contemporanea DualBand
Possibilità di gestire illimitate sirene e combinatori telefonici via radio Silentron in DualBand
Segnalazioni ottico-acustiche di mancata supervisione, disturbi radio, porte aperte, pile scariche




TeleService 5996

Apparato per telegestione degli impianti



Generalità: questo apparecchio è dotazione indispensabile per l'installatore che desidera fornire un servizio di immediata assistenza tecnica al cliente. Esso consente di operare sulle centrali Silenya HT via rete telefonica fissa, effettuando controlli e/o modifiche al sistema.

Caratteristiche di impiego: telegestione centrali Silenya

Caratteristiche di installazione: l'apparecchio deve essere collegato al PC ed a una linea telefonica presso l'installatore, poi alimentato e configurato tramite il firmware fornito a corredo. Un solo apparecchio consente di gestire tutte le centrali.

Alimentazione 230V CA 50/60Hz con caricatore per batteria ricaricabile interna 6V CC 1,2Ah fornita, che consente una autonomia di circa 36 ore in assenza di corrente.
Funzioni : l'apparecchio consente di operare a distanza su una tastiera virtuale uguale a quella della centrale, quindi effettuando le operazioni nello stesso semplice modo. L'utente, se davanti alla centrale, vedrà sul display le operazioni eseguite, comprendendo quindi il lavoro fatto.
Teleservice consente di memorizzare schede impianto e storico eventi di tutte le centrali installate, costituendo quindi un archivio fondamentale al fine del miglior servizio.

5997 Cavo di connessione centrale - PC

Questo accessorio per installatori consente di collegare le centrali Silenya ad un PC , operandovi quindi nello stesso modo del Teleservice e salvando i dati di impianto ad ogni modifica. L'accesso è semplice ed intuitivo e non richiede particolari conoscenze informatiche.




Sirenya 5530

Sirene di allarme senza fili per esterni

In questo nuovo box dal design estremamente curato, con sagomatura antischiuma e protezione contro apertura, distacco dal muro e tentativi di scasso, trovano spazio 3 modelli di sirena per esterno, fondamentali in un sistema di allarme. La notevole potenza sonora è fortemente dissuasiva mentre il lampeggiatore consente la localizzazione. L'effetto sorpresa dei modelli parlanti non disturba il prossimo ma sconcerta e dissuade l'intruso.
Tutti i modelli confermano con lampeggiatore e suono regolabile l'inserimento e il disinserimento della centrale.

5530 SIRENYA BD HT : sirena senza fili bidirezionale alimentata con pack-pile Silentron. Autonomia 4 anni circa, variabile secondo l'utilizzo. Potenza sonora 116 db, lampeggiatore integrato e possibilità di inserire scheda parlante cod. 5930 per messaggi vocali di allerta. L'eventuale manomissione della sirena pone in allarme la centrale.


PCK HT 5523 - 5524

Telecomando rolling code per centrali Silentron

5523-5524 PCK HT : questo piccolo telecomando bidirezionale serve ad inserire/disinserire le centrali di allarme attraverso un codice irripetibile, con conferma visiva sul telecomando stesso dell'operazione effettuata. Oltre a questo sono disponibili due pulsanti che possono essere programmati per l'inserimento parziale della centrale oppure per altre funzioni, tipo allarme panico, chiamata medicale o rapina, accensione luci oppure apricancello. Funziona con due pile a pastiglia per circa due anni, variabili secondo le condizioni di utilizzo


Sensor HT DualBand 5515

5515 Sensor HT - sensore di apertura porte/finestre

Generalità: questo apparecchio è concepito per la doppia protezione degli infissi (protezione perimetrale) contro l'apertura e/o lo scasso: dispone infatti di un primo sensore di apertura integrato e di un ingresso per collegarvi un altro sensore via filo : ciò permette la protezione sia della parte interna che di quella esterna dell'infisso, ottenendo maggiore sicurezza a parità di costo.

La programmazione dell'apparecchio sulla centrale è semplice ed immediata.

Caratteristiche di impiego: segnalazione dell'apertura della finestra + segnalazione di scasso e/o urto violento + ingresso per altro sensore passivo. Impiego specifico nella protezione degli infissi, sia nella parte interna che esterna
Usi Generali : Sensor può essere utilizzato per integrare nel sistema senza fili sonde di vario tipo, collegandole all'ingresso NC/NO.

Caratteristiche di installazione: Sensor HT si fissa allo stipite di un infisso, posizionando il magnete sulla parte mobile dello stesso, in maniera che il suo allontanamento dal corpo del sensore provochi allarme. Per una migliore sensibilità allo scasso occorre fissare il corpo di Sensor nell'area di più probabile sollecitazione. Eventuali sensori collegati all'ingresso disponibile sono gestiti in modo autonomo: l'ingresso dispone di conteggio di impulsi veloci e proprio codice di allarme, quindi viene riconosciuto dalla centrale in modo indipendente dall’allontanamento del magnete dal corpo del sensorea.

Alimentazione: pila alcalina 9V tipo GP1604A o equivalente, che consente una autonomia di circa due anni con un utilizzo normale. L'autonomia diminuisce anche sensibilmente in caso di frequenti aperture dell'infisso.
Autoprotezione: segnalazione dell'apertura dell'apparecchio e del suo distacco dal muro.
Trasmissione radio: in doppia frequenza contemporanea DualBand a norma di legge UE. Portata adeguata all'impiego.
Controllo e test: quando l'apparecchio è aperto si ha conferma led della rilevazione ad ogni apertura. Con sistema operativo il test avviene provocando un allarme e verificandone la ricezione in centrale.

Funzionamento:
- Allarme per allontanamento della parte mobile rispetto alla parte fissa, con possibilità si segnalazione di eventuali infissi rimasti aperti.
- Allarme per urto violento o scasso dell'infisso, regolato in fabbrica. Stessa codifica del precedente.
- Allarme per sollecitazione ingresso NC/NO soggetto a conteggio di impulsi e differenziato rispetto al precedente.
Oltre agli allarmi Sensor segnala la manomissione al verificarsi dell'evento; lo stato di esistenza in vita (supervisione) ed eventuale pila scarica ogni 40 minuti: la centrale evidenzia queste segnalazioni a seguito di un inserimento e/o disinserimento.

Segnalazioni locali dell'apparecchio: led di allarme/test, che segnala anche la pila scarica lampeggiando velocemente per alcuni secondi.

Soluzioni estetiche: colori bianco e marrone; per mimetizzare l'apparecchio integrandolo ancor più con l'ambiente sono disponibili apposite coperture di plastica in diverse sfumature tinta legno e alluminio come illustrato.



Pir HT DualBand 5521

5521 Pir HT rivelatore passivo di infrarossi



Generalità: questo apparecchio è un rivelatore volumetrico che rileva un intruso in movimento sull'area protetta, captando la differenza di temperatura del bersaglio in movimento rispetto allo sfondo. La tecnologia a specchio utilizzata, ampiamente nota e diffusa, rende Pir HT adatto a proteggere un'intera stanza. Pir HT dispone di un ingresso per collegarvi un altro sensore via filo : ciò permette, oltre alla segnalazione del movimento nel locale anche il controllo di un infisso nelle vicinanze, ottenendo maggiore sicurezza a parità di costo.La programmazione dell'apparecchio sulla centrale è semplice ed immediata.

Caratteristiche di impiego: protezione volumetrica di locali interni fino a 4 x 10m circa + ingresso per altro sensore passivo.
Caratteristiche di installazione: l'assenza di vincoli di cablaggio favorisce il posizionamento corretto, che è fondamentale per il buon funzionamento di questi apparecchi. Pir HT si fissa a muro, preferibilmente in un angolo adatto del locale, a 1,5-2m di altezza, utilizzando il supporto in dotazione. Porre attenzione alle regolazioni, che devono essere adeguate all'ambiente da proteggere.

Alimentazione: pila alcalina 9V tipo GP1604A o equivalente, che consente una autonomia di circa due anni con un utilizzo normale. L'autonomia diminuisce anche sensibilmente in aree molto frequentate.
Autoprotezione: segnalazione dell'apertura dell'apparecchio e del suo distacco dal muro.
Trasmissione radio: in doppia frequenza contemporanea DualBand a norma di legge UE. Portata adeguata all'impiego.
Controllo e test: quando l'apparecchio è aperto si ha conferma led della rilevazione ad ogni movimento umano. Con sistema operativo il test avviene provocando un allarme e verificandone la ricezione in centrale.



Funzionamento:


L'apparecchio deve essere regolato in modo tale da segnalare una persona che entra nel locale protetto dopo circa tre passi. Per ridurre il consumo di corrente esso va in blocco dopo un allarme e riprende a rilevare soltanto a seguito di assenza di movimento nell'ambiente per alcuni minuti. Particolari posizionamenti e regolazioni consentono di evitare la rilevazione di piccoli animali, riducendo la protezione: per sicurezza si consiglia comunque di evitare la presenza di animali nei locali protetti.
Eventuali sensori collegati all'ingresso disponibile sono gestiti in modo autonomo: l'ingresso dispone di conteggio di impulsi veloci e proprio codice di allarme, quindi viene riconosciuto dalla centrale in modo indipendente dalla protezione volumetrica.
Oltre all'allarme intrusione gli apparecchi segnalano la manomissione al verificarsi dell'evento; lo stato di esistenza in vita (supervisione) ed eventuale pila scarica ogni 40 minuti: la centrale evidenzia queste segnalazioni a seguito di un inserimento e/o disinserimento.

Segnalazioni locali dell'apparecchio: led di allarme/test, che segnala anche la pila scarica lampeggiando velocemente per alcuni secondi.

Soluzioni estetiche: colori bianco e marrone; per mimetizzare l'apparecchio integrandolo ancor più con l'ambiente sono disponibili apposite coperture di plastica in diverse sfumature tinta legno e alluminio come illustrato.



Accessori per rivelatori di intrusione: 5961 snodo universale

Questo accessorio è utilizzabile qualora si debba necessariamente orientare i rivelatori volumetrici. Attenzione: salvo artifizi installativi, utilizzando lo snodo si perde la protezione antiasportazione. Date le caratteristiche degli apparecchi presentati e la flessibilità dell'installazione senza fili l'utilizzo dello snodo è sconsigliato ai fini della sicurezza del sistema.